​​​Il corso di Master prevede un calendario che va dal mese di febbraio al mese di dicembre (mese di consegna della prova finale) con una pausa estiva che va da metà luglio a tutto il mese di agosto. In linea generale, le lezioni si tengono nelle giornate di venerdi e sabato presso la sede di Scienze della Formazione in P.zza della Repubblica 10, nei pressi della stazione Termini per agevolare la frequenza di eventuali pendolari. Per venire incontro all'esigenza di studentesse e studenti lavoratori una parte della didattica viene poi erogata a distanza attraverso la somministrazione di materiali sui temi che saranno affrontati. Sono previste prove intermedie e lunch seminar di autovalutazione, nonché altri strumenti di tutorato continuo, in presenza e distanza, che saranno descritti all’inizio del corso in occasione del patto formativo al fine di sostenere i corsisti e le corsiste.


L'offerta didattica si articola principalmente in cinque moduli, piu' uno prettamente introduttivo. L’articolazione del corso in Moduli intende rispondere all’esigenza di definire, in prima istanza, un vocabolario concettuale condiviso sui temi/problemi dell’antropologia culturale e sociale in dialogo con altre discipline per poi calare questo lessico in quelli che sono contesti di attività e problematicità specifiche in ambito lavorativo e di ricerca. Infine si ritiene indispensabile articolare un modulo metodologico interdisciplinare per consentire agli/lle iscritti/e di cimentarsi concretamente con le pratiche e le politiche delle diversità.


MODULO 0

Condivisione analisi bisogni, patto formativo ed inizio corso

MDEA 01


MODULO 1 (19 CFU)

Genealogie, generi e differenze

Culture, potere e globalizzazione

MDEA 01 - SPS/04 - MSTO 04

Generi, orientamenti sessuali e familiarità

MDEA 01 - IUS 02

Mobilità e migrazioni

MDEA 01 - SECS-S04 - IUS 02


MODULO 2 (8 CFU)

Welfare, salute e territorio      

MDEA 01  


MODULO 3 (8 CFU)

Cooperazione e Umanitario

MDEA 01


MODULO 4  (8 CFU)

Metodi, Pratiche e Progettazione 

MDEA 01 - M-PSI/06


MODULO 5  (8 CFU)

Comunicazione e Diversity Management

MDEA 01 - SPS/07 - SPS/08


E' poi richiesta l'elaborazione di attività di project working, e/o l'esercizio di attività di tirocinio inerenti alle tematiche e ai fenomeni sociali esplorati del Master, nonché di attività di ricerca in situazione, per un totale di 4 CFU.


2 CFU verranno ottenuti attraverso la partecipazione a convegni e seminari, interni ed esterni, connessi alle tematiche del master. Queste attività costituiscono un’importante occasione di aggiornamento nel confronto diretto con il dibattito pubblico e con le problematiche che emanano dal mondo delle istituzioni, del lavoro e del sociale. Ogni anno 1 cgu sarà destinato ad un “evento focus”, collegato a progetti o ricerche condotte dall’equipe del Master. Per il 2017 si prevede un focus sul Progetto Daphne “Multi-sectorial academic program to prevent and combat Female Genital Mutilation (FGM/C)”.


La prova finale (4 CFU) consiste nell’elaborazione di un paper di 30 pagine (50/60.000 battute) che mira a verificare l’acquisizione da parte delle e dei corsisti degli strumenti teorico-pratici offerti dal master, nonché la loro capacità di applicarli in maniera critica e indipendente, offrendo soluzioni innovative che verranno discusse in una presentazione pubblica. 

Follow Me